PROGETTI

CERTIFICAZIONI LINGUISTICHE

La certificazione linguistica è un attestato formale, con valore internazionale, del livello di conoscenza di una lingua, rilasciato da un ente certificatore riconosciuto ( ESOL Cambridge, DELF, DELE). Costituisce quindi lo strumento di identificazione e di riconoscimento ufficiale delle competenze d’uso di una lingua straniera, che stabilisce in maniera univoca che cosa una persona “sa fare” in quella lingua. In ambito scolastico i livelli sono 4: A1, A2, B1, B2.

Nella scuola secondaria di secondo grado gli alunni vengono preparati per i livelli A2, B1, B2.

La certificazione linguistica è utilizzata da chi, per motivi di studio o di lavoro desidera ottenere una dichiarazione ufficiale e garantita della sua competenza linguistica in una determinata lingua.

In ambito scolastico e universitario

  • essa costituisce un valore aggiunto per gli studenti, in quanto:
  • agevola chi intende proseguire gli studi all’estero (in particolare per l’iscrizione nelle varie università europee è previsto un determinato livello di competenza linguistica certificato)
  • favorisce chi frequenta le università italiane: esse riconoscono CFU a fronte del conseguimento di certificazioni linguistiche e in alcuni casi richiedono di attestare competenze linguistiche ai fini del conseguimento del titolo finale.

Leggi di più

STAGE DI LINGUA (FRANCESE)

Nell’ambito del progetto certificazioni linguistiche europee (DELF A2 ,B1, B2) si è ritenuto opportuno proporre agli studenti uno stage di lingua francese, volto a consolidare e a perfezionare la preparazione effettuata durante le ore curricolari.
Lo stage si effettuerà presso il CENTRE MEDITERRANEEN D’ETUDES FRANҪAISES, situato a CAP D’AIL, località della Costa Azzurra.
La formula scelta è la formula “campus”, perciò gli alunni soggiorneranno all’interno del campus dove si svolgeranno sia i corsi di lingua, sia le attività ricreative.

STAGE DI LINGUA (SPAGNOLO)

Nell’ambito del progetto certificazioni linguistiche europee DELE, si è ritenuto opportuno proporre agli studenti uno stage di lingua spagnola volto a consolidare ed a perfezionare la preparazione effettuata durante le ore curricolari
Lo stage si effettuerà presso l’INSTITUTO SAN FERNANDO situato a SIVIGLIA, in Andalusia.
La formula scelta è quella all inclusive, perciò gli alunni soggiorneranno in hotel e i corsi di lingua si svolgeranno all’interno dell’Istituto.
Nel mese di Marzo 2020 si effettueranno varie attività ed escursioni.

TEATRO IN LINGUA STRANIERA

DESCRIZIONE DEL PROGETTO:

Il progetto offre dei percorsi completi e multidisciplinari di integrazione e approfondimento delle studio delle lingue inglese, spagnola e francese che culmina nella partecipazione allo spettacolo. Gli spettacoli sono opere originali o classiche adattate da registi madrelingua appositamente per gli studenti italiani che apprendono quella lingua straniera. Gli spettacoli teatrali e musicali sono motivanti e divertenti e sono una creazione interattiva che coinvolge gli studenti, facendoli riflettere su tematiche attuali.

Nell’anno scolastico 2019/2020 gli spettacoli scelti sono “The importance of being Earnest”, “Oranges amères” e “Las aventuras de Sancho Panza”.

OBIETTIVI GENERALI:

  • Fornire spunti linguistici e culturali attuali unici, capaci di attrarre l’attenzione degli studenti
  • Favorire la comprensione orale della lingua attraverso l’utilizzo di dialoghi adattati per gli alunni
  • Stimolare la curiosità dell’alunno attraverso l’utilizzo di altri linguaggi come quello musicale

PROGETTO FAI (triennio)

FAI (triennio) L’attività prevede un accurato lavoro (di tipo storico, artistico, tecnico) su un bene artistico della città in occasione delle Giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano) di primavera. Gli studenti che sceglieranno di aderire all’iniziativa saranno messi in grado di guidare gruppi di visitatori in modo autonomo e competente. L’attività mira ad approfondire conoscenze del territorio e a promuovere un solido e proficuo senso di legalità e appartenenza. Laboratori

EDUCAZIONE AMBIENTALE

L’educazione allo sviluppo sostenibile diventa oggi un obiettivo strategico per il presente e per il futuro del nostro Paese. La sfida per la tutela dell’ambiente, legata alla conservazione delle risorse del nostro Pianeta, impone scelte dirette verso un nuovo modello di economia che rispetti l’ambiente, orientate ad una società che non produca rifiuti, ma sappia creare ricchezza e benessere con il riutilizzo e la rigenerazione delle risorse.
Perché questo accada, è necessario un profondo cambio di mentalità che coinvolga le istituzioni, le imprese e le singole persone.
E questa nuova consapevolezza nazionale non può che iniziare dalle scuole e dagli studenti.

Per questi motivi la scuola si impegna a creare percorsi didattici finalizzati a sensibilizzare gli studenti alla problematiche dell’ambiente ed educarli al rispetto della natura.
L’educazione ambientale a scuola sarà promossa attraverso una serie di azioni volte a far acquisire comportamenti virtuosi nei confronti dell’ambiente ed educare ad un uso efficiente delle risorse.

Saranno previsti anche percorsi multidisciplinari dedicati alla green economy, con l’intento di sollecitare l’attenzione degli studenti verso i cambiamenti in atto nei paradigmi della crescita e dello sviluppo dell’economia contemporanea.

SCIENZE IN PRATICA (biennio)

Durante il biennio saranno previsti laboratori scientifici ed esperienziali presso l’Opificio Golinelli, volti ad appassionare gli studenti alle scienze e alle tecnologie attraverso la sperimentazione diretta in laboratorio.
L’esperienza permette agli studenti di sperimentare in prima persona le tecniche di biotecnologia, chimica, biologia molecolare e genetica che si usano nei laboratori ricerca.
I laboratori offrono un supporto concreto e continuativo per l’insegnamento e l’apprendimento delle scienze sperimentali.

PROGETTO “FISICA IN MOTO”

Fisica in Moto è il laboratorio didattico interattivo di Fisica realizzato da Fondazione Ducati all’interno della storica fabbrica di Borgo Panigale. Le attività del Laboratorio si sviluppano grazie alle competenze dei tutor e al lavoro del Comitato Didattico-Scientifico.
Le attività prevedono esperimenti di meccanica classica e avanzata.
Fisica in Moto è il luogo dove scoprire la realtà e la bellezza dei principi fisici che guidano ingegneri e tecnici nella realizzazione di una Ducati.
Lo scopo di Fisica in Moto è di superare e migliorare l’esperienza dei musei della scienza e della tecnica, permettendo a studenti e curiosi di essere attori e non spettatori della scoperta scientifica. All’interno del laboratorio è infatti possibile toccare, grazie ad alcuni macchinari interattivi appositamente progettati e realizzati, la realtà dei principi fisici e il legame tra questi e la progettazione di una Ducati.
L’esperienza Fisica in Moto è costituita da un pacchetto inscindibile costituito dalla visita al laboratorio didattico, dalla visita allo stabilimento e al museo Ducati.
Il costo delle attività varia a seconda del numero dei partecipanti.

PROGETTO “POLLEG”

Il Laboratorio di scrittura creativa e teatro è un corso extrascolastico che si svolgedi pomeriggiopresso il teatro cinquecentesco Guardassoniall’interno del Collegio San Luigi, da ottobre a maggio.
L’obiettivo del laboratorio è quello di scrivere poesie e racconti brevi dai quali far nascere lo spettacolo teatrale di fine anno.

Scarica il PDF informativo

UN LIBRO AL MESE

Il progetto “Un libro al mese” ha come obiettivo quello di stimolare negli studenti la passione e il piacere per la lettura di romanzi. Non solo: leggere con costanza è un’ottima palestra per imparare a scrivere bene!
Ogni mese le alunne e gli alunni leggono un romanzo e producono una relazione. Raccolti i materiali, si discute sul libro letto sedendosi in cerchio per un’ora e mezza. Il dibattito è la parte finale del percorso di lettura e ha come obiettivo quello di innescare la riflessione e il confronto civile sulle tematiche emerse.

CINEFORUM

Durante l’anno scolastico viene organizzato un cineforum all’interno del Teatro del Collegio San Luigi. L’obiettivo del percorso è quello di sensibilizzare i ragazzi al linguaggio artistico del cinema, forma d’arte che parla da vicino alle giovani generazioni. Un linguaggio che bisogna capire e attraversare per impossessarci della sua grammatica.Il cineforum ruota intorno ad un tema portante, scelto di anno in anno, perfavorire una riflessione non superficiale ma costante e condivisa sulle tematiche innescate dagli spettacoli.

NOTTE BIANCA

Tutti i plessi prenderanno parte ad una giornata conclusiva dell’anno scolastico durante la quale si svolgeranno attività ludiche, ricreative, sportive, artistiche e musicali al fine di vivere un momento di condivisione fra tutti i plessi del nostro Istituto.